Scuola Superiore di Catania
Internazionalizzazione

Incontro con docenti e ricercatori cinesi

Rapporti pił stretti tra la Ssc e la Chinese Academy of Sciences

 
 
20 giugno 2007
uff-scuola-superiore.jpg

Tre docenti cinesi, delegati di prestigiosi centri di ricerca e di alta formazione scientifica delle cittą di Pechino e di Lanzhou hanno incontrato, negli scorsi giorni, i vertici della Scuola di eccellenza etnea per concordare l'opportunitą di accordi di collaborazione e di mobilitą scientifica tra Catania e Pechino.

Il professor E. G. Zhao, dell'Istituto di Fisica teorica della Chinese Academy of Sciences di Pechino, la prof.ssa Z.Y. Ma dell'Istituto cinese per l'Energia atomicadi Pechino e il prof. W. Zuo dell'Istituto di Fisica moderna Institute of Modern Physics della Chinese Academy of Sciences di Lanzhou hanno infatti voluto incontrare il presidente della Scuola Superiore di Catania prof. Enrico Rizzarelli e il direttore scientifico della Scuola prof. Domenico Sciotto, ma anche gli studenti e i ricercatori "eccellenti" di Fisica e di Ingegneria.

La delegazione cinese, accompagnata dal prof. Umberto Lombardo, ha poi assistito alle presentazioni di alcuni studenti ed ex allievi della Scuola sulle proprie attivitą di ricerca. Tra questi il dott. Mario Siciliani de Cumis (dottorando in Fisica), il dott. Antonio Mio, studente del master universitario in Fisica, Ivano Lodato, studente del corso di laurea in Fisica, e il dott. Salvo Scellato, studente del master universitario in Information Technology Engineering.